Il Crinale... Il Crinale...
VisitatoriSi fa affollato il crinale! Best view
I.E. 1024x768
 
Apri news
 PERCORSO: Home/Campo base/News/Vita da Canali

Sommario

CIMA
 Sci Club
 Neve e meteo
 Avventure
 Leggende
 Decalogo
 Massime
 Foto
CAMPO BASE
 DB Escursioni
 News
 Articoli
 Eventi
 Forum
 Febbio 2000
VALLE
 Serenity Pub
 Locali
 Sondaggi
 Oroscopo
 Links
 Ringraziamenti
E-Mail


mail@crinale.it

Vita da Canali

28/04/2006

Esaurita la dipendenza cronica da polvere la primavera porta con se un altro grave effetto collaterale, forse addirittura peggiore delle crisi d'astinenza da powder, che inebria le menti e le porta lontano, in alto, in luoghi angusti, stretti, oscuri o luminosi che siano, su nevi seminascoste arrampicate su improbabili pareti. E' la voglia di ripido, la voglia di canali.

Due sci affacciati sul vuoto sono l'immagine simbolo di questa malattia primaverile. Del vado-non vado, del chi me lo ha fatto fare e del un respiro profondo poi mi butto. Poi parte il gioco della curva saltata, della mano che striscia a monte contro una parete troppo vicina al proprio respiro affannoso, delle lamine alle quali non chiediamo di condurre niente altro che noi stessi in fondo a quel buco, delle dietrologie annaffiate di birra su pendenze extraterrestri.

La discesa diventa stretta, la salita, la fatica e la ricerca parti sempre pi consistenti di un gioco difficile a definirsi tale quando due sci sono affacciati sul vuoto. Ma questa la primavera per chi decide di giocare e qualcuno, dobbiamo dirlo, quest'anno ha giocato alla grande. Nei prati del crinale o in dolomiti, ogni fine settimana di marzo e aprile, era un echeggiare di foto e racconti di qualche pazzo incanalato.

Non finita, lo sappiamo, questo vuol essere un breve resoconto e un piccolo omaggio a uno scorcio di stagione reso possibile da condizioni speciali, e forse irripetibili per altri anni a venire.
Perch quando un tranquillo sabato di freeride si trasforma in un'indigestione di canali
- la scorpacciata;
lo Sprone del Prado diventa parco giochi preferito, frequentato e domato da una moltitudine di cacciatori di pendenze
- i canali de noartri;
- Pasqua di Cose Importanti e Parete Est;
quando la parete est del Prado scesa pi volte senza freni e senza pudore
- inaugurazione parete;
- Sturno & C in parete;
- Filippo e le sue varianti;
quando la temuta Y del Cipolla diviene roba da rientro tranquillo in rifugio e, soprattutto, quando addirittura qualcuno cerca e trova il famigerato
- Canale del Verro;
c' sicuramente qualcosa che non v.

La situazione prende poi una piega drammatica e ingestibile se qualcuno si beve a ripetizione discese dolomitiche con una scioltezza devastante e trova pure polvere degna del miglior powder day

- ripipowder in dolomiti;
- Canalone di Lorousa;
- 6 aratri sul Pordoi.

C' davvero qualcosa che non v.
Una stagione e un'attivit del genere richiedono tempo e impegno per essere assimilate. Questa breve raccolta delle discussioni, delle parole, e delle immagini comparse sul forum speriamo ci aiutino a fare ordine in menti gi troppo provate dagli eventi...
[Torna in home page]- Archivio news:Archivio news
CrinaleOnLine 2004 Webmaster: Andrea  - Vice redattore: Dave - Nato da un'idea di Andrea e Davide
ispirati dalla vita e dalle opere del grande Tony Giger - Semplicemente dedicato al Crinale.
Contatore visite fornito da www.digits.com