Il crinale...

Il crinale...
  Best view
I.E. 1024x768
     

 PERCORSO: Home/Campo Base/Forum

 
CrinaleOnLine Forum
CrinaleOnLine Forum
Nono ci sono messaggi nella tua casella
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password? | Opzioni di amministrazione
 
 Elenco dei forum
 Meteo crinale
 Gelicidio
 Nuova discussione  Aggiungi Sondaggio Aggiungi Sondaggio
 Rispondi
 Versione stampabile
 
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
Vava
Meteorologo ufficiale


Italia
7759 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2006 :  12:15:04    Vava è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di Vava  Modifica messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente
Il gelicidio non è un fenomeno particolare, che può verificarsi quando ci sono inversioni termiche (con temperature sotto lo zero al suolo e di alcuni gradi sopra in quota) e precipitazioni.
Ecco cosa succede: il fiocco di neve scende, incontra uno strato d'aria calda (T di alcuni gradi) e fonde. Prima di arrivare al suolo incontra uno strato a temperatura inferiore allo zero e rigela, ma senza tornare fiocco.
La goccia, infatti, non può tornare a diventare fiocco di neve.
Dunque diventa chicco, scaglietta, grano di ghiaccio!
Talvolta la goccia non fa in tempo a diventare giaccio in volo, e lo fa una volta toccato il suolo.
Questo caso (che è il gelicidio vero e proprio), è ancora più insidioso, in quanto la precipitazione è liquida, ma al suolo c'è ghiaccio.

Il fenomeno si verifica quando aria calda e umida da SW scorre su un cuscinetto freddo sulla Valpadana, formando nubi e precipitazioni.
L'Appennino, più esposto al SW, si scalda immediatamente, mentre il lago freddo, incastonato tra Alpi e Appennino, è difficile da scalzare.
In Appennino, allora, pioverà, mentre in pianura avremo neve prima che arrivi la lingua calda (non è un film porno!), quindi gelicidio e, infine, possibile anche la pioggia.
In pianura Padana occidentale l'aria fredda mantiene uno spessore maggiore, e solitamente nevica fino al piano.

Ecco qui una (pessima) immagine del gelicidio del Natale 2000: a Fanano ovunque crosta di ghiaccio, poco sopra (dai 700 m ai 1700 m circa) pioggia, ancora più su neve.

Vava

furmiga
Mastro pasticcière


Italia
2161 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2006 :  16:23:31    furmiga è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Grazie Vava : spiegazione chiara ed esauriente . F u r m i g a

Forza Jabe !!! Vai , vai !!Torna all'inizio della pagina

Vava
Meteorologo ufficiale


Italia
7759 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2006 :  16:50:59    Vava è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Vava  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Grazie,
Ti aspetto ai corsi meteo però!!

VavaTorna all'inizio della pagina

furmiga
Mastro pasticcière


Italia
2161 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2006 :  17:19:37    furmiga è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta

Corsi meteo??
Dove e quando li tieni ?? (senza impegno )
F u r m i g a

Forza Jabe !!! Vai , vai !!Torna all'inizio della pagina

Vava
Meteorologo ufficiale


Italia
7759 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2006 :  17:35:23    Vava è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Vava  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Ogni tanto lo scrivo...
Ne abbiamo fatti in due week end (8bre e 9mbre a Arnoga, Bormio) e in queste serate a Modena col CAI (6 sere tra dicembre e gennaio).
Quest'ultima la ripeteremo il prox anno.

Poi prima o poi verrò a Febbio a farvi un corso, direttametne a casa vostra, vi stanerò tutti!

VavaTorna all'inizio della pagina

cecco11
Barone della Rescadore



27 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2006 :  19:26:53    cecco11 è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
SONO MOLTO INTERESSATO VOGLIO ESSERCI ANCH'IO AI CORSI CHE FARAI,AGGIORNACI SULLE DATE,CIAO VAVA E GRAZIE PER LA TUA LEZIONE DI OGGI.....

Torna all'inizio della pagina

barba
Gran maestro di fuoripista



602 messaggi
Inserito il - 20 Gen 2006 :  19:33:45    barba è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Ecco una foto del notevole gelicidio che abbiamo avuto tra il 31/12/2005 e i 01/01/2006
Foto fatta nel comune di Ligonchio il primo dell'anno

Torna all'inizio della pagina

ale
Signore della tavola


Italia
5992 messaggi
Inserito il - 27 Gen 2006 :  09:07:26    ale è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  ale  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
aiutoaiutoaiuto!!! San Vava San Devis San Azzo!!!!
Aiutateci voi!!!
E' ver quello che ho appena letto su meteonemonti??? rischio di gelicidio?????????
Help! Io questo week end DEVO andare al rif. Battisti è così pericoloso? dovrei andar su alla mattina e la domenica tornare indietro, per favore datemi notizie!

"L'illusione della sicurezza paralizza gli spiriti vitali. Per questo siamo affascinati dall'avventura come un detenuto dalla libertà."
(Reinhold Messner)
Torna all'inizio della pagina

barba
Gran maestro di fuoripista



602 messaggi
Inserito il - 27 Gen 2006 :  17:19:39    barba è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Secondo le previsioni di MeteoNeMonti che hanno centrato in pieno la previsione di questi giorni e che si confermano sempre molto precisi, il pericolo gelicidio-vetroghiaccio ora appare meno probabile. E se dovesse verificarsi, il problema sarebbe tre le quote di collina-basso crinale senza interessare l'alto crinale zona rifugio battsti. A quelle quote dovrebbe solo nevicare.
Ho trovato tra l'altro alcune foto di qualche anno fa. Nel dicembre 2002 il crinale è stato spesso interessato da fenomeni di gelicidio in particolare la zona di Passo Pradarena dove il peso del ghiaccio ha perfino fatto collassare alcuni imponenti tralicci dell'alta tensione oltre ad aver spezzato numerose piante.

Modificato Da - barba on 27 Gen 2006 17:51:30Torna all'inizio della pagina

barba
Gran maestro di fuoripista



602 messaggi
Inserito il - 27 Gen 2006 :  17:53:21    barba è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Ecco le foto di pradarena 1/1/2003

Torna all'inizio della pagina

LivorNico
Signore della Pianelli


Italia
88 messaggi
Inserito il - 27 Gen 2006 :  19:45:55    LivorNico è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  LivorNico  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
hehehehe...

....AND I THINK WHITE....Torna all'inizio della pagina

  Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
 Nuova discussione  Aggiungi Sondaggio Aggiungi Sondaggio
 Rispondi
 Versione stampabile
Vai a:

CrinaleOnLine Forum

Modificato da CrinaleOnLine

© 2020 CrinaleOnLine

Torna Su
CrinaleOnLine