Il crinale...

Il crinale...
  Best view
I.E. 1024x768
     

 PERCORSO: Home/Campo Base/Forum

 
CrinaleOnLine Forum
CrinaleOnLine Forum
Nono ci sono messaggi nella tua casella
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password? | Opzioni di amministrazione
 
 Elenco dei forum
 Meteo crinale
 Aggiornamenti meteo gara skialp da Meteonemonti
 Nuova discussione  Aggiungi Sondaggio Aggiungi Sondaggio
 Rispondi
 Versione stampabile
 
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
Andrea
Rimpoche del forum
GV2010



Togo
9206 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2004 :  15:34:26    Andrea è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di Andrea  Modifica messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente
Il gentilissimo Devis di Meteonemonti ci ha inviato questo bollettino con le previsioni della settimana e le prime per il Week End.

Grazie mille!!!

VALORI RILEVATI OGGI DALLA STAZIONE METEOROLOGICA DI CASTELNOVO MONTI

Temperatura minima: -1,2°C Temperatura massima: 4,4°C
Neve al suolo presso la stazione: 13 cm
Pressione in mmhg (riferito alla stazione): 719
Umidità ore 12.00: 78%
Precipitazioni: 2,2 mm
Primo giorno di neve sul Cusna: 8 Ottobre
Velocità massima del vento: 05km/h
Quota minima della neve al suolo: tracce dai 100-200 m
Direzione prevalente: nord-ovest
Precipitazioni dall’inizio dell’anno: 35,8 mm ( neve deve ancora sciogliersi)
Totale precipitazioni nel mese in corso: 35,8 mm (neve deve ancora sciogliersi)
NOTE PARTICOLARI: Nella serata di ieri nevicate hanno interessato alcune zone prospicienti la pianura padana e le città di provincia stesse. Neve più abbondante sul settore collinare, pedemonte e crinale. Massima altezza raggiunta dalla neve Rifugio della Bargetana con 135 cm. Nella prossima notte rischio di forti gelate fino in pianura con probabile formazione di lastre di ghiaccio sulla sede stradale. Si raccomanda prudenza, specie se le arterie non sono ben salate, Freddo intenso su Appennino e valli attigue. Diminuzione delle temperature anche grazie all’effetto albedo. Domani correnti di bora in serata con qualche possibilità di nevicata sui rilievi di modesta entità, poi nuovamente sereno ma freddo in aumento.

MASSIMA ALTEZZA DELLA NEVE IN APPENNINO: Rifugio della Bargetana (1729m.sl.m) con 135 cm.

AVVISI: Ondata di freddo con gelo e ghiaccio nelle giornate di mercoledì e giovedì. A più lunga scadenza, se confermato, probabile avvento di una goccia di aria fredda in quota che, con movimento retrogrado, potrebbe inglobare la nostra penisola con sostenuti e gelidi venti orientali e cadute di neve fino in pianura con occasione di nevicate copiose ed abbondanti (evoluzione da verificarsi e prevista dal pomeriggio di domenica prossima e giorni successivi).

SITUAZIONE PREVISTA.

Al seguito del passaggio della perturbazione che, nella giornata di ieri ha apportato un sensibile abbassamento della quota neve, il tempo subisce un miglioramento temporaneo grazie alla presenza in quota di correnti nord-occidentali e, al suolo, di aria fredda nord-orientale. Da domani pomeriggio variabilità in accentuazione presso il crinale con occasionali nevicate di irregolare distribuzione e dagli apporti irrisori o veramente contenuti. Temperature in calo per blocco di aria fredda sull’Est Europa, mentre le basse temperature continueranno ad interessarci per gran parte della settimana, quando, sul finire (verso domenica) potrebbe evolversi un’importante irruzione di aria gelida orientale che, associata ad un minimo depressionario in quota potrebbe apportare consistenti nevicate con bufere proprio dalla giornata festiva e nei giorni iniziali dell’ultima settimana di gennaio (evoluzione da confermarsi nei prossimi bollettini).

TEMPO PREVISTO

MARTEDI’ 20-01-2004.

Cielo parzialmente nuvoloso con tendenza a rapida copertura specie in vicinanza del crinale, ove maggiori saranno le probabilità di incorrere in precipitazioni di irregolare distribuzione, assumenti carattere nevoso fino a bassa quota. Apporti che risulteranno comunque veramente irrilevanti o di pochi centimetri. Inoltre la fenomenologia, in molti casi potrebbe essere relegata al solo crinale alto e alle zone centro-orientali della regione. Temperature in diminuzione specie dalla sera quando si avranno forti gelate in montagna, valli interne e settore collinare – fluviale. Visibilità in parte ridotta per la genesi di nebbie in banchi i nubi basse sia in valle, che padana e sui declivi del crinale esposti alla direzione di corrente. Venti: deboli o moderati sud-occidentali sulla linea di crinale, ma tendenti a predisporsi rapidamente da nord-est rinforzando; deboli in rinforzo da settentrione altrove. Attenzione rischio di ghiaccio sulle arterie stradali e freddo in aumento. Nella notte possibile raggiungere i –5/-6°C a Castelnovo Monti; i –8/-9°C a Febbio-Cerretano-Ozola e i –12°C a 1500m. Per gli escursionisti e appassionati degli sport invernali si raccomanda prudenza in Appennino per tipo di neve instabile con probabili distacchi spontanei nei crostoni esposti. Probabile anche il fenomeno dello scaccianeve al rinforzo dei venti in quota.

MERCOLEDI’ 21-01-2004 – GIOVEDI’ 22-01-2004 – VENERDI’ 23-01-2004: Cielo sereno o poco nuvoloso con sostenute correnti da settentrione in quota. Freddo in aumento con forti gelate mattutine e serali – notturne. Si formano croste e lastre sulla neve caduta. Assestamento graduale del manto in Appennino. Verso fine periodo banchi di nebbia in direzione della padana e nubi alte e sottili sulle cime.

ULTERIORE TENDENZA WEEK_END: Sabato Correnti orientali in graduale rinforzo con aumento della copertura in Appennino. Forte freddo in quota. Domenica sempre più nuvoloso con precipitazioni in estensione da nord-est verso l’interno della regione assumenti carattere nevoso fin quasi sul litorale Romagnolo. Bufere nella notte sui rilievi e pedemonte. Abbondanti apporti e freddo marcato Lunedì e Martedì 26 e 27 Gennaio. (previsioni da verificarsi nel corso delle prossime emissioni)

BOLLETTINO EMESSO IN COLLABORAZIONE CON WWW.CRINALE.IT , AL SEGUITO DELLE MANIFESTAZIONI SCIISTICHE IN PROSPETTIVA PER DOMENICA PROSSIMA 25 GENNAIO 2004.

PROSSIMO BOLLETTINO, DOMANI.

Andrea
Rimpoche del forum
GV2010



Togo
9206 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2004 :  15:44:02    Andrea è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Andrea  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Mmmm...mumble mumble...

Vava tu che dici? Concordi?

----------------
Girarsi indietro a guardare e pensare:
"Quella è la mia traccia, dunque esisto".Torna all'inizio della pagina

mtrex
Cervellino
GV2011



Belarus
4956 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2004 :  16:23:09    mtrex è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  mtrex  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
VAI DEVIS COSì SI FA!!

Però per noi becca male proprio domenica il peggioramento..

In caso di mal tempo come si fà?
si cambia il tracciato?
si rimanda la gara?

Torna all'inizio della pagina

Beddo
Mastro lardaio
GV2004



Italia
4960 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2004 :  16:23:10    Beddo è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Beddo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
grande Devis!

a veder così sembrerebbe che domenica mattina almeno possa non nevicare, speriamo che le condizioni siano accettabili per la gara.certo che vacca boia non nevica mai, ma proprio il giorno della gara?!?!

quote:
Rifugio della Bargetana (1729m.sl.m) con 135 cm.


sto perdendo i sensi, quindi questa nevicata in alto ha fatto più di 50 cm?!?!
e poi ne viene ancora tanta?!?!?!

-------
ho fameTorna all'inizio della pagina

mtrex
Cervellino
GV2011



Belarus
4956 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2004 :  16:28:36    mtrex è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  mtrex  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Ma si lascia che venga così noi rimaniamo bloccati al rifugio emilia!!

Torna all'inizio della pagina

y02
Illuminato dalla powder
GV2003



Peru
4054 messaggi
Inserito il - 19 Gen 2004 :  17:11:54    y02 è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  y02  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
se c'è brutto peso la gara salta, se il brutto e decente ( non nevica, poco vento e copertura fino a 1800) c'è un giro alternativo...
cmq oh, meglio che ne venga tanta....in ogni caso!

------
Non potrai mai salire piu in alto di una montagna....al massimo raggiungerai la sua cima!Torna all'inizio della pagina

Vava
Meteorologo ufficiale


Italia
7752 messaggi
Inserito il - 20 Gen 2004 :  12:40:41    Vava è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Vava  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
quote:
Vava tu che dici? Concordi?

Domenica è ancora parecchio in là.
Ieri sembrava esserci un discreto peggiorammento, oggi (ma è facile per me rispondere... il giorno dopo!) sembra sia salva almeno la mattina (non certo bello, ma senza precipitazioni).
Ttenete in considerazione anche il parametro vento...

Sarò più preciso più avanti...

Il dopo-domenica sembra interessante

VavaTorna all'inizio della pagina

mtrex
Cervellino
GV2011



Belarus
4956 messaggi
Inserito il - 20 Gen 2004 :  12:48:31    mtrex è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  mtrex  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Il vento per noi non va bene anzi è ancora peggio della neve,perchè in condizioni di forte tramontana è impossibile stare sul crinale

Torna all'inizio della pagina

Andrea
Rimpoche del forum
GV2010



Togo
9206 messaggi
Inserito il - 20 Gen 2004 :  17:27:36    Andrea è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Andrea  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Ultimo bollettino aggiornato direttamente da Devis di Meteonemoti:


BOLLETTINO RISERVATO AGLI OPERATORI RESPONSABILI DELLA MANIFESTAZIONE

SITUAZIONE AGGIORNATA AL 20-01-2004

  • E’ confermata l’evoluzione, prevista fin da ieri, in merito al peggioramento del tempo nel corso del week-end, anche se la fase più critica, sarà concentrata nelle giornate di Lunedì 27 e martedì 28 gennaio. Si va prospettando un’ondata di maltempo critica per tutto il centro nord con abbondanti nevicate e rischio di notevoli bufere di neve lungo i crinali e declivi esposti alla direzione di corrente. Rammentiamo ancora che la previsione è SUSCETTIBILE di cambiamenti, vista la lunga scadenza. Sarà nostro compito tenervi aggiornati sull’esatta dinamica degli eventi.

TEMPO PREVISTO

  • Nel corso di domani, Mercoledì 21 Gennaio: cielo poco nuvoloso con buone condizioni di visibilità e temperature minime in calo con gelate specialmente nei fondovalle e zone riparate dalle brezze notturne. Pericolo ghiaccio sulle strade. In giornata leggermente mitigato per radiazione solare intensa. Ventilazione debole al più moderata nord-orientale.


  • Per Giovedì 22 Gennaio, correnti di aria più umida sorvoleranno la massa di aria fredda nei bassi strati producendo nuvolosità crescente in direzione del crinale e della Romagna, ove le nubi potranno imprigionare insistentemente le cime e i passi di confine, non escludendo una breve fase di moderata ventilazione occidentale o sud-occidentale. In tale caso, qualità della neve in liquefazione e assestamento. Temperature in lieve aumento le minime, più avvertibile in quota e massime in calo, causa la scarsa radiazione solare. Visibilità in peggioramento su Passi e spartiacque per nubi da sbarramento e copertura che si abbassa ai livelli delle cime.


  • Venerdì 23 Gennaio: Inizialmente soleggiato o parzialmente soleggiato con velature e nubi basse in evoluzione presso la fascia altimetrica del crinale, ove potranno associarsi nebbie dovute alle nubi che con le loro basi cingeranno le alture e debole ventilazione sud-occidentale. In giornata, ma ancora più nella notte copertura un po’ più intensa e rotazione delle correnti a est/nord-est. Temperature in calo in quota e possibile foschia nel fondovalle pedemontano e padana.
  • Sabato 24 Gennaio: Spesso nuvoloso con tratti soleggiati e maggiore ventilazione orientale sia sulle creste che in prossimità della fascia pedemontana. In serata nubi basse su cime e valichi di confine con possibilità di debolissime precipitazioni nevose dai riscontri pressoché nulli. Freddo in aumento con scarsa escursione termica.
  • DOMENICA 25 GENNAIO (Giorno della manifestazione: evoluzione da verificarsi nei prossimi bollettini): In mattinata nuvolosità irregolare, maggiormente chiuso verso il crinale e procedendo in direzione dell’altimetrica, con nubi da sbarramento e locali fiocchi di neve sulle creste. In giornata, stando agli aggiornamenti odierni, tra il mezzodì e le 15,00, copertura sempre più intensa con precipitazioni in estensione dal Parmense al Reggiano, con coinvolgimento della zona di interesse entro l’ora indicata e con eventi in intensificazione. Probabilmente la neve più copiosa cadrà dal medio-tardo pomeriggio in poi. Temperature in graduale diminuzione e ventilazione in rinforzo con possibile bufera in Appennino e pedemonte. Visibilità in deciso peggioramento con riduzioni particolarmente sensibili sui declivi, valichi, cime e localmente fino alle altezze di quota di arrivo della gara.


www.meteonemonti.com info@meteonemonti.com

SCARICA IL BOLLETTINO IN FORMATO WORDTorna all'inizio della pagina

y02
Illuminato dalla powder
GV2003



Peru
4054 messaggi
Inserito il - 21 Gen 2004 :  11:25:53    y02 è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  y02  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
maronn' dell'incoroneta.....

------
Non potrai mai salire piu in alto di una montagna....al massimo raggiungerai la sua cima!Torna all'inizio della pagina

Andrea
Rimpoche del forum
GV2010



Togo
9206 messaggi
Inserito il - 21 Gen 2004 :  19:53:16    Andrea è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Andrea  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
ULTIMO BOLLETTINO DI OGGI 21 GENNAIO

Nota di Davis: "Ragazzi previsione difficilissima nonostante alcune conferme: prego di inserire sempre gli aggiornamenti, particolarmente dettagliati da domani, giovedì."

VALORI RILEVATI OGGI DALLA STAZIONE METEOROLOGICA DI CASTELNOVO MONTI

Temperatura minima: -4,6°C Temperatura massima: 5,4°C
Neve al suolo presso la stazione: 3 cm
Pressione in mmhg (riferito alla stazione): 712
Umidità ore 12.00: 62%
Precipitazioni: 0,0 mm
Primo giorno di neve sul Cusna: 8 Ottobre
Velocità massima del vento: 05km/h
Quota minima della neve al suolo: tracce dai 200-400 m
Direzione prevalente: nord-est
Precipitazioni dall’inizio dell’anno: 40,2 mm
Totale precipitazioni nel mese in corso: 40,2 mm

NOTE PARTICOLARI: Nella notte sensibile diminuzione termica in quota e valle pedemontana con gelate diffuse associate a locali fenomeni di galaverna per presenza di nubi basse umide e nebbie da sbarramento orientale. In giornata ampi rasserenamenti con aria frizzante nord-orientale. Persistenza della neve al suolo in tracce, fino a quote basse.

MASSIMA ALTEZZA DELLA NEVE IN APPENNINO: Rifugio della Bargetana (1729m.sl.m) con 130 cm.

AVVISI: Nella prossima notte e domani mattina forti e diffuse gelate sia in montagna che in pianura con probabili formazioni estese di ghiaccio sulle arterie stradali. Prestare attenzione negli spostamenti specialmente nelle ore notturne e mattutine.

SITUAZIONE PREVISTA

Al seguito del passaggio della perturbazione che, nella giornata di ieri ha apportato un sensibile abbassamento della quota neve, il tempo subisce un miglioramento temporaneo grazie alla presenza in quota di correnti nord-occidentali e, al suolo, di aria fredda nord-orientale. Da domani pomeriggio variabilità in accentuazione presso il crinale con occasionali nevicate di irregolare distribuzione e dagli apporti irrisori o veramente contenuti. Temperature in calo per blocco di aria fredda sull’Est Europa, mentre le basse temperature continueranno ad interessarci per gran parte della settimana, quando, sul finire (verso domenica) potrebbe evolversi un’importante irruzione di aria gelida orientale che, associata ad un minimo depressionario in quota potrebbe apportare consistenti nevicate con bufere proprio dalla giornata festiva e nei giorni iniziali dell’ultima settimana di gennaio (evoluzione da confermarsi nei prossimi bollettini).

TEMPO PREVISTO

  • GIOVEDI’ 22-01-2004
    Cielo generalmente sereno o poco nuvoloso con gelate diffuse e forti specialmente in Appennino e nelle valli interne e riparate del pedemonte. Locali foschie o nebbie in banchi potrebbero formarsi in direzione della padana e nelle valli fluviali con accentuazione del freddo per elevata umidità: in tal caso non si esclude il fenomeno della calinverna. In serata tendenza ad aumento della copertura nuvolosa in prossimità della fascia altimetrica, al seguito del ruotare temporaneo delle correnti in alta quota da sud-ovest con arrivo di aria leggermente più mite ma umida. Attenzione alle formazioni di ghiaccio sulle strade nottetempo ed al primo mattino. Temperature in ulteriore calo con freddo su Appennini, pedemonte e collina e massime in diminuzione in quota; successivamente, dalla notte, ripresa della colonnina di mercurio sulle cime e passi di confine. Vento debole o moderato nord-orientale tendente a predisporsi da sud-ovest sulle linee di confine.
  • VENERDI’ 23-01-2004
    Cielo spesso nuvoloso con copertura più accentuata sulla linea del crinale ove potranno evolversi nebbie da sbarramento congelantesi e rischio di stratificazioni ghiacciate sulle arterie stradali per umidità in passaggio dallo stato gassoso direttamente allo stato solido (sublimazione). Temperature in calo le massime in aumento le minime con scarsa radiazione solare e possibile leggera inversione termica al suolo e nelle valli del pedemonte. Ventilazione moderata da sud-ovest in crinale, con opposizione nord-orientale già nelle valli del pedemonte e collina. Visibilità in peggioramento in quota e pedemonte per nugoli freddi di nubi basse.
  • ULTERIORE TENDENZA WEEK_END
    Sabato probabilmente rasserena con freddo mattutino e notturno e velature in arrivo dalla notte sull’altimetrica Appenninica. Domenica, invece, peggiora con nubi sempre più aggregate al crinale e cime con sensibili riduzioni della visibilità . Verso pomeriggio o sera probabilità di neve fino a bassa quota con intensificazione notevole dei fenomeni verso lunedì, quando riprenderà una consistente diminuzione delle temperature e venti gelidi orientali o sud-orientali.

BOLLETTINO EMESSO IN COLLABORAZIONE CON WWW.CRINALE.IT , AL SEGUITO DELLE MANIFESTAZIONI SCIISTICHE IN PROSPETTIVA PER DOMENICA PROSSIMA 25 GENNAIO 2004.

www.meteonemonti.com info@meteonemonti.com

PROSSIMO BOLLETTINO, DOMANI.Torna all'inizio della pagina

mtrex
Cervellino
GV2011



Belarus
4956 messaggi
Inserito il - 22 Gen 2004 :  16:04:44    mtrex è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  mtrex  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Il bollettino di oggi mette nuvoloso al mattino e miglioramenti dal pomeriggio..!
Quando si decide per il percorso?

Torna all'inizio della pagina

y02
Illuminato dalla powder
GV2003



Peru
4054 messaggi
Inserito il - 22 Gen 2004 :  16:10:09    y02 è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  y02  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
il percorso si decide sabato sera!
venerdi sera io e andrea saremo su per le 20 e 30

------
Non potrai mai salire piu in alto di una montagna....al massimo raggiungerai la sua cima!Torna all'inizio della pagina

Vava
Meteorologo ufficiale


Italia
7752 messaggi
Inserito il - 23 Gen 2004 :  11:18:37    Vava è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Vava  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Domenica mattina bruttino con probabili spruzzate di neve, quindi leggero miglioramento.
On line il bollettino meteo
Comunque, come dice Davis, la previsione non è facile!

VavaTorna all'inizio della pagina

Andrea
Rimpoche del forum
GV2010



Togo
9206 messaggi
Inserito il - 23 Gen 2004 :  13:19:54    Andrea è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Andrea  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
SITUAZIONE AGGIORNATA AL 22-01-2004


E’ penetrata nella notte aria fredda orientale sulla nostra zona con conseguente sensibile calo delle temperature sia in quota che al suolo. (Castelnovo Monti –5.4°C; Febbio:-10,2°C; passo Pradarena –14,0°C). Domani, venerdì, assisteremo al passaggio di nubi intense con copertura stratiforme per aria più mite e umida attualmente in prossimità della Liguria di ponente. Da domenica, graduale peggioramento con massimi riscontri di maltempo lunedì e martedì. Insomma la situazione, sembra, in parte confermata anche se si necessita di ulteriori ragguagli prontamente delineati nei prossimi interventi.

TEMPO PREVISTO

Nel corso di oggi, Venerdì 23 Gennaio: cielo da nuvoloso a molto nuvoloso con nubi addensate sui colli, versanti orientali e cime del crinale con nebbie congelantesi e piccoli fiocchi di neve o ghiaccio in deposito sulle sporgenze, strade e alberi: quasi come fosse calinverna! Fenomeni più probabili in vicinanza del crinale con ispessimento della crosta superficiale della neve. Giornata uggiosa in tutti i settori con freddo , rimarcato dai tassi di umidità elevati. In serata o notte parziali diradamenti cominciando da nord. Temperature a scarsa escursione termica con debole ventilazione nord-orientale o sud-orientale sui crinali alti. Cattive le condizioni di visibilità per nugoli di nebbia in evoluzione sui versanti esposti.

Per Sabato 24 Gennaio, ampi tratti soleggiati, non escludendo genesi di nubi basse e umide nei fondovalle e lungo i declivi montani esposti a nord-est, in dissolvimento in giornata. Nubi innocue e clima un po’ offuscato da elevati tassi di umidità. Temperature in lieve aumento le massime, senza apprezzabili variazioni le minime, con presenza di gelate un po’ ovunque. Nella notte, aumento della copertura sui versanti occidentali (probabilmente il Piacentino e il Parmense) con qualche isolato fiocco di neve sulle cime nella mattina su Domenica.

DOMENICA 25 Gennaio (GIORNO DELLA MANIFESTAZIONE): EVOLUZIONE DA VERIFICARSI ULTERIORMENTE NEI PROSSIMI BOLLETTINI): Inizialmente nuvoloso, non escludendo timidi tratti soleggiati, con addensamenti più intensi procedendo in direzione dell’altimetrica del crinale, e, probabilmente entro il mezzodì, potrebbero formarsi nubi basse con scarsa visibilità sui passi, cime e declivi prossimi il crinale. Più in specifico, nella zona di interesse, la nebbia da sbarramento potrebbe, a fasi alterne, scendere fino alle quote di gara più basse. In giornata ulteriore copertura con inizio delle precipitazioni, nevose a tutte le quote, di intensità crescente con la quota e in rapida estensione dai comparti occidentali a quelli centro orientali della regione. Temperature in calo, cominciando dalla quota e ventilazione variabile su creste e passi, in genere di componente prevalente orientale o sud-orientale. Visibilità ridotta con le altezze montane a 1300-1500m sempre imprigionate e affogate nelle nebbie.

www.meteonemonti.com info@meteonemonti.com

Torna all'inizio della pagina
Andrea
Rimpoche del forum
GV2010



Togo
9206 messaggi
Inserito il - 23 Gen 2004 :  17:12:26    Andrea è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Andrea  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
QUESTO E' L'ULTIMO BOLLETTINO ARRIVATO OGGI!

SITUAZIONE AGGIORNATA AL 23-01-2004

Giornata nuvolosa e coperta quella di oggi con debolissimi fiocchi di neve dalla collina – pedemontana al crinale. Apporti irrisori o appena un velo, ma ciò è stato sufficiente e determinante per l’evolversi di situazioni di sbandamenti di autovetture nella prima mattinata odierna. Attualmente persiste cielo coperto con nubi da sbarramento e nebbie gelide e dalle quali cade momentaneamente nevischio leggero e sporadico. La situazione in prospettiva per la Domenica, non dovrebbe essere così “cattiva” da non determinare lo svolgimento della gara. I modelli ritrattano, correggono, ed è nostro compito aggiornarsi e dare indicazioni il più precise possibili. Viene confermata la tendenza a notevoli apporti di neve da lunedì sera-notte e fino a giovedì con situazione da verificarsi di giorno in giorno. Infatti: Nel fine settimana assisteremo a condizioni di variabilità con momentanee fasi di schiarite e altre di addensamenti provocati dalla presenza di aria fredda nord-orientale con correnti più umide atlantiche. Tale evoluzione tenderà a sbloccarsi all’inizio settimana, quando sembra probabile l’avvento di abbondanti precipitazioni nevose fino a bassa quota

TEMPO PREVISTO

Nel corso di domani, Sabato 24 Gennaio: cielo nuvoloso con parziali schiarite in giornata e successiva copertura dalla sera quando sul crinale, cime, passi, e valichi si aggregheranno nubi basse e con formazione di calinverna, date le basse temperature. La visibilità, inizialmente ridotta fino a medie quote, tenderà a migliorare temporaneamente nel pomeriggio, ma non ovunque, mentre dalla sera nuovamente scarsa. Temperature minime in lieve aumento ma con presenza di gelate e massime in lieve ripresa, soprattutto nelle aree più solatie. Nella notte su Domenica, non si esclude qualche fiocco e leggerissima nevicata sulle aree prospicienti il crinale e pedemonte (inizio precipitazioni dopo le 18-19).


DOMENICA 25 Gennaio (GIORNO DELLA MANIFESTAZIONE): EVOLUZIONE CHE AGGIORNEREMO ANCHE DOMANI SABATO..): Inizialmente nuvoloso, non escludendo leggerissime nevicate e fiocchi che potranno determinare solo un sottile strato nelle ipotesi di più abbondante precipitazione. Sempre in mattinata nubi basse affogheranno le cime, i pendii esposti al nord-est forse fino alle quote di arrivo della gara. In seguito parziale diradamento di nubi e nebbie da sbarramento con qualche tratto soleggiato, anche se più probabile in direzione delle valli e del settore pedemontano. In serata nuovamente copertura intensa sul confine e nubi in evoluzione nebbia bassa e accatastata sui valichi e anche alle quote di 1000-1200m. Temperature minime stazionarie, massime in lieve aumento. Ventilazione debole orientale o sud-orientale. Temperature previste ad arrivo gara minima –3/-5°C; massime sui –1/+2°C ( a seconda del possibile soleggiamento o diradamento nubi). A 1500m temperature negative all’origine della curva di stato.

www.meteonemonti.com info@meteonemonti.com


SCARICA IL BOLLETTINO IN FORMATO WORD STAMPABILE...Torna all'inizio della pagina

Beddo
Mastro lardaio
GV2004



Italia
4960 messaggi
Inserito il - 26 Gen 2004 :  12:42:29    Beddo è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Beddo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
per fortuna non è andata in nessuno dei suddetti modi!

-------
ho fameTorna all'inizio della pagina

y02
Illuminato dalla powder
GV2003



Peru
4054 messaggi
Inserito il - 26 Gen 2004 :  12:48:17    y02 è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  y02  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
devis, dormi con un occhio aperto....

------
Non potrai mai salire piu in alto di una montagna....al massimo raggiungerai la sua cima!Torna all'inizio della pagina

Vava
Meteorologo ufficiale


Italia
7752 messaggi
Inserito il - 26 Gen 2004 :  13:27:29    Vava è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Vava  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Comunque non mi sembra ci sia andato lontano...

VavaTorna all'inizio della pagina

Dave
Cavaliere delle nevi


Thailand
7277 messaggi
Inserito il - 26 Gen 2004 :  14:31:29    Dave è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
..è IL CASO DI DIRE CHE... IL CIELO CI HA DATO UNA MANO...

Colui che la libera....
ce l'ha nel sangue...Torna all'inizio della pagina

  Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
 Nuova discussione  Aggiungi Sondaggio Aggiungi Sondaggio
 Rispondi
 Versione stampabile
Vai a:

CrinaleOnLine Forum

Modificato da CrinaleOnLine

© 2020 CrinaleOnLine

Torna Su
CrinaleOnLine