Il crinale...

Il crinale...
  Best view
I.E. 1024x768
     

 PERCORSO: Home/Campo Base/Forum

 
CrinaleOnLine Forum
CrinaleOnLine Forum
Nono ci sono messaggi nella tua casella
Nome utente:
Password:
Salva password
Hai perso la Password? | Opzioni di amministrazione
 
 Elenco dei forum
 Parole d'alta quota
 domenica 23 aprile
 Nuova discussione  Aggiungi Sondaggio Aggiungi Sondaggio
 Rispondi
 Versione stampabile
 
Autore Discussione indietro Discussioni Discussione successiva Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
filippo
Maestro di fuoripista



336 messaggi
Inserito il - 23 Apr 2006 :  21:44:26    filippo è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente
oggi giornata un po' strana in crinale....sole incredibile, tutto perfetto e, se si considera il cagnetto abbaioso e il silenzioso lupo cecoslovacco che m'ha seguito per un pezzo verso il passone, non è che ci fosse poi molta gente in giro, almeno tra i crinaloidi. mi aspetto quindi post fotografici dalle alpi. bene.

per quel che c'è possibile noi (me) ci siamo divertiti per canali in zona prado&co.

solita levataccia (che novità), ma stavolta le pelli sono ben inzaccherate e quindi si attaccano e la tabella di marcia ne risente positivamente, che poi col caldo di oggi credo mi sarei ucciso a metà strada da pian vallese, se non le avessi avute.

idea di oggi era di provare una discesa a sinistra (spalle a valle) del salto di rocce sopra il quale s'era fatto il traverso iniziale becca ed io la volta che s'è fatta la variante dell'est del prado. lo provo da sotto per vedere com'è. la parte finale è quello scivolo orientato a nord che si vede benissimo di fronte quando si risale alla sella del cipolla da sotto il prado, presente? pendenza sostenuta ma nulla di trascendentale, e oggi la neve era fantastica. peccato che la parte alta, fino al drop.in, fosse papposissima e sfondosa e, smadonnando un po' per uscirne, mi son detto che mai avrei dato a me stesso 'sì facile modo di morire in un così bel giorno, quale sarebbe stato il tentativo di ridiscendere sui miei passi, magari curvando. si rifà quindi l'est, con bella neve, in compagnia di un ragazzo di civago (antonello, direi) e un signore sui 60, maestro di sci e insegnante di un Tomba bimbetto (mi raccontava antonello mentre lo si aspettava all'entrata dell'est, in risalita sci in spalla); tanto di cappello! quando, se mai, scierò così sul ripido, sarò contento :)

si risale la clessidra per andare in sprone. le cose importanti hanno l'entrata ovest che attira di più, visto che la est (quella di critstian e andre di sabato scorso) ha un sassotto in chiusura della prima curva a dx e non ci si voleva piantare contro), anche se poi si scopre essere papposissima. si scaletta per 7-10 metri per evitare ruzzoloni noiosi, mentre il resto della discesa è davvero piacevole.
Y "di corsa", con neve ancora duretta data l'ora (chi ha lasciato la traccia derapante deve averlo fatto ad un'ora improponibler per quel canale, visto che aveva gelato la notte), ma di soddisfazione. sortita al batti per torta di castagne (silvia, pensi di poterla ottenere, la ricetta, magari di sfruso? :).
seguìto dal cane di cui sopra, mi avvio al passone, con l'idea di andare verso il vallestrina, dove non sono mai stato. bella scelta davvero; son serio. lasciata la croce alle mie spalle sono in un angolo un po' diverso dal resto del crinale. un'ovvietà per chi lo conosce bene come molti sul forum, meno per me. tre aquile (coppia adulta e giovane, direi), immagino sfavate per la mia presenza, si fan vedere due minuti e poi spariscono alte verso lo sprone.

l'idea era di beccare il canale che scende centrale lungo l'alpe, per il primo traverso percorribile, che è il secondo, visto che il primo è troppo sottile, e da sopra mi affaccio e mi dico decisamente di no.
la discesa è breve ma bella. neve ottima, dura quel che basta per non temere sfondamenti e ribaltamenti, senza esagerare, però.
l'ambiente un po' solitario di quest'angoletto di crinale ha reso il tutto decisamente bello. lungo il traverso per tornare verso il sentiero per pian vallese, resto basito dagli spessori che matteo c'ha fatto vedere l'altro giorno in foto. davvero incredibili gli accumuli.

cmq bella giornata. peccato per la "variante" sulla est -ma forse non ho perso molto- e per i primi metri sullo sprone. il resto solo goduria.

le foto semmai a quando il laptop si ripiglierà...

sturno
Fiasco di Neve
GV2005



Italia
4297 messaggi
Inserito il - 26 Apr 2006 :  19:18:38    sturno è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  sturno  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Filippo mi pare di aver capito che Antonello ed il signore ti hanno seguito sull'est. Era la prima volta che lo facevano?
L'est e' ancora fattibile senza pena?
Grazie,
Sturno

****
Al pan d'un de', al vein d'un an, 'na vecia ed desdot an!Torna all'inizio della pagina

filippo
Maestro di fuoripista



336 messaggi
Inserito il - 26 Apr 2006 :  21:56:54    filippo è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
in realtà io ho seguito loro, visto che avevo inizialmente idea di fare altro.
cmq, la parte pendente a bestia dove è entrato becca, domenica era ok per i primi metri ma sotto spelata, quindi se ti ribalti picchi la zucca sui mirtilli se ti va bene, altrimenti sul sassotto che sporge.
per il resto la discesa era ok e se non ha fatto troppo caldo secondo me si scende tranquilli ancora per un po'. unica menata l'imbuto finale, ma la si strolga ad una qualche maniera.

il signore (marcello) non l'aveva mai fatta; antonello credo di sì.

magari ci si vede domenica
ciaociao :)


citazione:

Filippo mi pare di aver capito che Antonello ed il signore ti hanno seguito sull'est. Era la prima volta che lo facevano?
L'est e' ancora fattibile senza pena?
Grazie,
Sturno

****
Al pan d'un de', al vein d'un an, 'na vecia ed desdot an!

Torna all'inizio della pagina

filippo
Maestro di fuoripista



336 messaggi
Inserito il - 26 Apr 2006 :  22:16:37    filippo è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
un po' in ritardo...al solito

nulla a che vedere con la shfitzera di cristian, ma tant'è :)

breve ma bella


tratteggiata, la salita, che doveva pure essere la discesa, ma com'ho già scritto non me la sono sentita di ruzzolare di sotto.

Torna all'inizio della pagina

y02
Illuminato dalla powder
GV2003



Peru
4054 messaggi
Inserito il - 26 Apr 2006 :  23:00:20    y02 è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  y02  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
ma che sfissera filippo, la tua voglia di ripido in crinale è fenomenale, anche il prossimo inverno ti voglio cosi carico, grande!!!!

------
Con la nostra opera dimostriamo che lo spirito dell'uomo è ancora vivo...Torna all'inizio della pagina

Andrea
Rimpoche del forum
GV2010



Togo
9188 messaggi
Inserito il - 27 Apr 2006 :  22:29:12    Andrea è offline Scrivi Un Messaggio Privato  Visualizza profilo  Visita l'homepage di  Andrea  Modifica il messaggio  Rispondi citando  Visualizza l'indirizzo IP dell'utente  Elimina risposta
Filippo la tua costanza è un esempio!
Grandissimo!

Sturno, queste le condizioni dell'Est di 10 giorni fa.
Si vedono benissio le maleddette e temutissime Rigole di Sturno. Un toscano ha dovuto lottare contro demoni e superare 12 prove per uscirne!

----------------
Girarsi indietro a guardare e pensare:
"Quella è la mia traccia, dunque esisto".Torna all'inizio della pagina

  Chiudi discussione Modifica discussione Elimina discussione Nuova discussione Rispondi alla discussione
 Nuova discussione  Aggiungi Sondaggio Aggiungi Sondaggio
 Rispondi
 Versione stampabile
Vai a:

CrinaleOnLine Forum

Modificato da CrinaleOnLine

© 2015 CrinaleOnLine

Torna Su
CrinaleOnLine